ambito romagnolo
dipinto

tela/ pittura a olio,
legno/ doratura/ intaglio
cm. 54 (la) 69 (a)
sec. XIX (1850 - 1874)
n. 10
Porzione di tela dipinta, la cui pellicola pittorica presenta qualche traccia di crettatura. Inquadrata da cornice lignea semplice a polveri metalliche.
Ritratto di donna a mezzo busto, leggermente rivolta a sinistra ma con sguardo verso lo spettatore. Porta la mano che regge una sottile bacchetta verso il capo; indossa un abito attillato e scollato, nei toni dell'azzurro intenso, con bordure rosse, dal cui scollo fuoriesce un leggero pizzo bianco. Un cappellino a tesa larga, decorato da fiori bianchi e nastri policromi, le orna il capo; orecchini e colonna sono in corallo rosso. Fondo neutro non uniforme, nei toni del verde scuro e del marrone.

Non è identificabile il soggetto femminile ritratto nel dipinto in esame, né ci vengono riferite notizie in merito all'autore. Assai corsiva nella redazione e di scarso valore pittorico, l'opera è verosimilmente da collocare in ambito locale e, grazie alle indicazioni iconografiche fornite dall'abito e dal copricapo della signora, all'ultimo quarto del XIX secolo.
La tela è inquadrata all'interno di una semplice cornice lignea dorata a porporina.